STEADYGAP: MEDIA, SCUOLA E GIOCO D’AZZARDO

All’interno delle attività della Regione Piemonte sul Gioco d’Azzardo è stato avviato, nel corso dell’anno scolastico 2018-19, il primo corso per docenti delle scuole superiori sull’Azzardo, a cura del Centro Steadycam dell’ASL CN2 Alba-Bra.

Il corso di formazione era rivolto agli insegnanti della scuola secondaria di secondo grado e strutturato in modo da fornire ai docenti conoscenze aggiornate sul fenomeno del gioco d’azzardo, con approfondimenti sull’intreccio tra gioco d’azzardo e media digitali. Parte integrante del corso saranno gli interventi in classe che i docenti stanno realizzando in questi mesi.

Infatti, gli obiettivi del percorso formativo prevedevano di fornire competenze metodologiche e strumenti operativi per realizzare interventi sul gioco d’azzardo patologico rivolti agli studenti. Allo stesso tempo ci si proponeva di diffondere messaggi di promozione della salute e informazioni relative alle strutture del territorio che si occupano del contrasto ai rischi del gioco d’azzardo.

Per quanto riguarda i contenuti il percorso di formazione si è articolato in 5 moduli formativi.

Modulo 1: Digitale ed Azzardo – La promozione e il racconto del gioco d’azzardo in spot commerciali, servizi informativi, marketing sociale e narrazione audiovisiva.

Modulo 2: Piacere e RischioL’azzardo come fenomeno sociale, aspetti normativi e risvolti problematici. Percorsi di cura dei servizi territoriali.

Modulo 3: Progettare e produrre – Lavoro di progettazione e discussione di possibili percorsi e attività di produzione digitale da svolgere in classe per trattare il tema dell’azzardo.

Modulo 4: Interventi. Realizzazione attività in classe e lavoro sul blog di progetto.

Modulo 5: Raccontiamo. Restituzione delle esperienze vissute in classe sperimentando le attività, visione dei prodotti e discussione.

Il corso è stato avviato nel mese di febbraio e si concluderà il 28 maggio 2019.

Cogliamo l’occasione per ringraziare il Liceo Classico e Musicale “C. Cavour” di Torino che ha ospitato gli incontri e che si è occupato degli aspetti amministrativi.

Il corso fa parte delle attività programmate dalla Regione Piemonte per la prevenzione del gioco d’azzardo nella popolazione giovanile, nel corso del prossimo anno scolastico verrà riproposto in quattro sedi regionali e inoltre verranno realizzati dei laboratori di produzione mediale con alcune classi degli stessi territori.

Per chi volesse ulteriori informazioni: info@progettosteadycam.it

Valentino Merlo

Link: