THE COOLER

TRAMA: Bernie Lootz è un Cooler. Quando si siede ad un tavolo da blackjack perdono lui e tutti quelli che gli stanno vicino. Per questa sua caratteristica viene assoldato in un grosso e scintillante casinò di Las Vegas come “portasfortuna”. Il Cooler, infatti, ha una funzione fondamentale: cercare di far perdere i clienti dello stesso casinò per dare profitto al proprietario. Viene, quindi, coinvolto in loschi traffici della mafia locale del gioco d’azzardo. Nel frattempo Bernie troverà l’amore in una cameriera, che gli darà una grande fortuna e ciò desterà gravi problemi al casinò.

RECENSIONE: Las Vegas è da sempre la patria del gioco d’azzardo dove si trovano sia giocatori molto fortunati che giocatori molto sfortunati. A questo si aggiungono belle donne, droga e alcool a fiumi in un cocktail che riserva sempre grandi emozioni ed ovviamente lo scenario perfetto per tantissimi film di genere. Questo film però va oltre e mostra le superstizioni dei giocatori d’azzardo e le associazioni mafiose che tirano le fila di una città nella quale il gioco d’azzardo è più che una religione. Il regista propone con toni di commedia un apologo sul rapporto tra fortuna e azzardo, declinando quest’ultimo come dispositivo funzionale a far arricchire solo chi gestisce loschi traffici. Interessante l’idea di redenzione e riscatto del giocatore a partire dallo sviluppo di un sentimento vero, che ridà senso alla propria identità e che va oltre il gioco.

LINK:

www.cnca.it

Wikipedia.org

amore14.it

About the Author: