PLAY THE GAME

Tra gennaio e aprile 2017 il progetto Punta su di Te 2.0 lancia un concorso di prodotti mediali (video, manifesti, post per Social Network, …) sul tema dell’Azzardo che pare poco “gioco” e molto rischio. Infatti i dati mettono in evidenza come anche la popolazione giovanile si stia avvicinando ai giochi d’azzardo andando ad ingrossare la raccolta e le possibili problematiche di questo comportamento di dipendenza. Infatti nella fascia d’età dai 15 ai 19 anni si evidenzia una pratica del gioco d’azzardo nel 49,4% degli intervistati. Tra questi il 7,2% possono essere considerati giocatori problematici e oltre il 3% giocatori patologici. (Survey condotta nel biennio 2012-2013 dal dipartimento politiche antidroga sulla popolazione studentesca. – cfr fonte).

Per lavorare in ambito di prevenzione con la fascia giovanile si è deciso di utilizzare i media digitali lasciando libero spazio alla creatività e alla produzione di messaggi sul tema da parte dei destinatari stessi. Nell’epoca in cui tutti noi siamo sempre più “cittadini digitali” e pertanto, non solo fruitori di uno strumento di comunicazione, ma anche diffusori di informazioni e opinioni, diventa centrale assumere la responsabilità e la consapevolezza che ognuno di noi può produrre comunicazione e cambiamento.

Questa è la sfida. E’ stato chiesto ai ragazzi di partecipare al contest denominato “PLAY THE GAME” e di realizzare un prodotto mediale (video e immagine) che potrà affrontare il tema del gioco d’azzardo da molteplici punti di vista: rischio, piacere, conseguenze, cause, famiglia, pubblicizzazione di servizi, ecc…, con particolare attenzione ai fenomeni legati alle modalità di gioco online.

Il concorso parte dal concetto del “punta su di te” come metafora del mettere al centro della propria vita i progetti, le relazioni, gli interessi delle persone, aspetti di vita che spesso vengono compromessi dai comportamenti legati all’azzardo patologico.

Il contest sarà aperto da gennaio ad aprile per due categorie: classi scolastiche delle scuole secondarie di secondo grado e giovani residenti nella Provincia di Cuneo di età compresa fra i 18 e i 25 anni.

Allora? Cosa state aspettando? Consultate il regolamento e iscrivetevi. Vi aspettiamo!

By |gennaio 10th, 2017|GAP, Media Education, Prevenzione, Scuola|Commenti disabilitati su PLAY THE GAME